Home » Come si svolge l’allenamento IMF Italian Military Fitness
Cerchi qualcosa?
2 Nov

Come si svolge l’allenamento IMF

Che non ci si aspetti scene cruenti alla “Platoon” o vessazioni di sergenti sadici alla “Ufficiale gentiluomo”. Italian Military Fitness di tutto ciò riprende solamente lo spirito e la motivazione dei “compagni di caserma” e non le manovre di guerra.
L’allenamento proposto da Italian Military Fitness inizia con una corsetta di riscaldamento per poi passare a gli esercizi a corpo libero come addominali, flessioni, piegamenti e cross training proprio come in succede in “Full Metal Jacket”. Ovviamente non manca lo stretching.
Nella seconda fase ci si allena anche con l’aiuto dell’attrezzatura fornita dai trainer come i kettlebell, le bulgarian bags e le ondulazioni con le corde, tutto avviene in modalità crescente e a ritmi più intensi o singolarmente o, come si dice in gergo militare, in “coppio” senza competizione.

Esattamente come nelle più dure caserme militari gli istruttori scandiscono il ritmo con il fischietto, puniscono con esercizi supplementari le disattenzioni e non transigono di fronte a un “non ce la faccio più”! Molto importante è mantenersi sempre in posizione “rec”, ovvero una continua corsetta sul posto per restare sempre scattanti e pronti a tutto. Dopo 70 minuti di duro lavoro arriva finalmente il “rompete le righe” e tutti a casa esausti!

Commenti

Lascia un commento, o un trackback dal tuo sito. Puoi anche abbonarti a questi commenti via RSS.

Puoi utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza Gravatar. Se volete un' immagine come avatar, registrarsi al sito Gravatar.