Home » Fosfatidilserina per abbassare il cortisolo Integrazione
Cerchi qualcosa?
7 Nov

Fosfatidilserina per abbassare il cortisolo

 I fosfolipidi sono componenti attivi nella lecitina e sono elementi essenziali della membrana cellulare le cui proprietà dipendono strettamente dalla natura dei gruppi di testa polari: fosfatidilcolina (PC) e fosfatidilserina (PS).
Grazie alle loro caratteristiche, i fosfolipidi si comportano come emuslionanti, solubilizzanti o sistemi di trasporto.

Fosfatidilcolina (PC)

Svolge un ruolo importante nella formazione e nel rinnovamento della membrana cellulare oltre che nella rigenerazione delle cellule danneggiate.
La fosfatidilcolina è inoltre una fonte importante di colina, la cui carenza può essere causata da una dieta molto ridotta in grassi, dall’assunzione di determinati farmaci o anche dall’abuso di alcol che, di conseguenza, può portare seri danni al fegato.

Fosfatidilserina (PS)

La fosfatidilserina supporta il metabolismo cellulare, i processi di comunicazione tra una cellula e l’altra e la trasmissione dei segnali chimici all’interno della cellula, influenzando la fluidità della membrana cellulare.
Altra caratteristica importante della PS è che abbassa il livello di cortisolo nel sangue e quindi ha un impatto positivo sulla riduzione dello stress e sulla costruzione del tessuto muscolare.
E’ ormai noto l’impatto della PS sulla fase di recupero dopo i workout e sulla prestazione delle cellule nervose del cervello.

Commenti

Lascia un commento, o un trackback dal tuo sito. Puoi anche abbonarti a questi commenti via RSS.

Puoi utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza Gravatar. Se volete un' immagine come avatar, registrarsi al sito Gravatar.