Home » Programma d’integrazione per dimagrire per la donna Faq integratori a cura del Dott. Marco Neri
Cerchi qualcosa?
10 Set

Programma d’integrazione per dimagrire per la donna

Domanda: Buongiorno sono una donna di 35 anni (lavoro sedentario), e ho appena ricevuto il mio acquisto di:
CARNITAQ-10
DREN-8
THERMO-7
avendo l’obiettivo di perdere peso ed eliminare i liquidi in eccesso (5 Kg). L’intenzione era di associarli ad una dieta ed un’attività fisica, ma purtroppo, per problemi di tempo e di lavoro (inizio un corso serale), non potrò più iscrivermi in palestra (perlomeno fino alla fine di quest’anno)!

Le mie domande sono:

1) Questi integratori possono essere assunti anche senza l’esercizio fisico? c’è la possibilità che io mi possa gonfiare?
2) Essendo la primissima volta che assumo integratori di questo genere, ci potrebbe essere qualche controindicazione?
3) Non facendo attività fisica, il dosaggio da rispettare, è quello indicato sulle confezioni?
4) Che tipo di dieta dovrei associare?
Grazie mille e buona giornata!
A. R.

Venendo alle sue domande siamo lieti di poterle fornire le risposte.
1) Non c’è alcun pericolo di avere effetti di “gonfiore”, infatti gli integratori da lei scelti sono mirati a tutt’altro scopo, cioè quello di migliorare il metabolismo, drenare ed energizzare (più una azione antiossidante a favore dell’attività cellulare)

2) Gli integratori naturali hanno pochissime o nulle controindicazioni se usati secondo il dosaggio riportato.
L’unico che può provocare qualche blando inconveniente è il THERMO7, infatti contiene guaranà, quindi caffeina; logicamente se una persona non è abituata a bere caffè potrebbe avere un poco di insonnia e agitazione, questi sintomi immediatamente reversibili con la sospensione del prodotto. Eventualmente si manifestassero a volte basta ridurre a 1 cps al giorno il dosaggio. Altra accortezza è quella di non usare questo prodotto verso sera.

3) Si, sulle confezioni è riportato il dosaggio efficace ammesso dal ministero

4) Questa è la domanda più “complessa” in quanto ogni individuo ha caratteristiche ed esigenze personali.
In linea di massima si hanno ottimi effetti mangiando un primo + verdura a pranzo ed un secondo + verdura a cena
Cercare di evitare o limitare il pane, meglio crakers integrali o pane di segale.
Come pasta meglio quella di farro o riso integrale
Cercare di iniziare ogni pasto con la verdura
Eliminare o limitare vino o birra
Bere molto
Usare la frutta o lo yogurt per gli spuntini
Limitare l’uso di formaggi
Usare olio solo crudo aggiunto dopo la cottura
Evitare salse ed intingoli
Limitare lo zucchero bianco, usare o dolcificanti o fruttosio o zucchero di canna grezzo
Fare una colazione con thè o latte magro o di soia con fette biscottate integrali o cereali; possibile usare un poco di miele o.
tenersi comunque 1 giorno a settimana libero dalla dieta per “ricaricarsi” e concedersi cibi particolarmente graditi

Commenti

Lascia un commento, o un trackback dal tuo sito. Puoi anche abbonarti a questi commenti via RSS.

Puoi utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza Gravatar. Se volete un' immagine come avatar, registrarsi al sito Gravatar.