Home » Dieta dell’Indice Glicemico Alimentazione
Cerchi qualcosa?
23 Ott

Dieta dell’Indice Glicemico

Che cos'è la dieta dell'Indice Glicemico?Le gallette di riso no, l’anguria no, il cioccolato si, ma solo se fondente…ma che razza di filosofia alimentare è mai questa? Semplice, è la dieta dell’indice glicemico (IG), in base alla quale i bodybuilders di vecchia data, e quelli più attenti, riconoscono i carboidrati a combustione rapida e quelli a combustione lenta. Per sostituire rapidamente il glicogeno muscolare dovuto ad un allenamento pesante i carboidrati con indice glicemico elevato sono l’ideale. Per far durare a lungo l’energia ed il senso di sazietà, sono consigliabili cibi con IG basso. Naturalmente l’IG varia quando un pasto comprende cibi di tipo diverso.

Che cos’è la dieta dell’IG?

Questa dieta mantiene stabili i livelli glicemici per consentire al corpo di bruciare grasso anzichè accumularlo. La dieta è molto semplice. Basta evitare i cibi rossi, assumere cibi gialli solo occasionalmente e mangiare molti cibi verdi. Qualche rinuncia è sempre necessaria, perchè, pur essendo sazi di cibi verdi, si sarà sempre tentati dai cibi rossi. Come per molte altre diete, anche in questa si possono mangiare verdure a piacere (e per i cibi più ricchi di fibre non esistono limiti), assumere proteine magre come manzo magrissimo, tonno e albumi d’uovo. La differenza sta nei carboidrati a basso IG, come verdura ed alcuni tipi di frutta. Questo approccio compie quindi passi da gigante rispetto alle semplici diete ipocaloriche, anche se con un piano con pochi grassi e a basso IG si finirà comunque ad assumere meno calorie. Il vantaggio della dieta dell’Indice Glicemico è quello di mantenere più stabile la glicemia, senza causare picchi e cali drastici nella produzione di insulina, un ormone da tenere sotto controllo perchè favorisce la crescita muscolare, ma può anche promuovere l’accumulo di grassi. I picchi glicemici, poi, causano cali glicemici che aumentano quindi il senso di fame. Assumere dunque cibi a basso IG aiuta ad evitare queste oscillazioni e prolunga il senso di sazietà.

Scarica il PDF
TABELLA INDICE GLICEMICO NEI CIBI

Commenti

Lascia un commento, o un trackback dal tuo sito. Puoi anche abbonarti a questi commenti via RSS.

Puoi utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza Gravatar. Se volete un' immagine come avatar, registrarsi al sito Gravatar.